fbpx
4 trucchi per nascondere un pilastro

4 trucchi per nascondere un pilastro

Ciao e bentrovati in questo articolo, dove affronteremo un argomento che dalle vostre email e dalle vostre segnalazioni sembra affligga molte persone.

Potrebbe essere che ti capiti che cercando casa ti imbatti in un inconveniente come un pilastro al centro stanza e magari, anche su ti piace tantissimo, potresti desistere dall’acquistarla…

Oppure hai già una casa e l’inconveniente del pilastro lo vivi quotidianamente; in ogni caso stai tranquillo/a perché oggi il problema è superabile.

In questo articolo ti darò quattro possibilità per nascondere o evidenziare questo Pilastro, rendendolo un pezzo di design o un complemento d’arredo che valorizza la tua casa.

1- COME RIVESTIRE UN PILASTRO PER RENDERLO PARTE DELL’ARREDO

Possiamo pensare di rivestire il nostro pilastro in diversi modi, questa è sicuramente l’azione più semplice ed economica che esiste, soprattutto è la più veloce e comprensibile. In questa immagine il pilastro è rivestito con della pietra naturale, ma allo stesso tempo si può utilizzare qualsiasi altro materiale che a voi aggradi di più, tipo anche legno o corda.

Anche il pilastro rivestito in vetro o specchio è un’ottima possibilità che può aiutarvi a dare profondità all’ambiente.

Potete anche rivestire il pilastro di una “pittura ad effetto lavagna”, in modo tale che, il pilastro possa diventare un elemento divertente, su cui magari scrivere le ricette, scrivere delle frasi o anche far divertire i vostri bambini.

Ne conosco una molto interessante di pittura ad effetto lavagna, ed è quella che produce la Resina Color. Si chiama “Scrivi e Riscrivi” e ti aggiungo un link per poterla conoscere meglio.

http://scrivieriscrivi.resinacolor.com/

Che ne dici invece di un’idea stravagante??? Scortecciare completamente dall’intonaco dal pilastro e lasciarlo grezzo… logicamente con le dovute accortezze del caso. Un po’ come i muretti a faccia vista.

2- TRASFORMARE UN PILASTRO IN UNA LIBRERIA

C’è un’altra possibilità di rendere questo pilastro un elemento importante e gradevole alla vista, all’interno della vostra casa: trasformalo in una libreria.

Non sottovalutiamo la potenza dei libri, perché i libri sono comunque belli colorati e soprattutto trasmettono emozioni, quindi se noi andiamo a creare una libreria attorno a questo pilastro, utilizzando le facciate e giocando con delle mensole, possiamo rendere questo pilastro un arredamento fondamentale per il nostro arredo.
La libreria potrebbe essere nel Pilastro a sé stante, oppure vicino ad una parete perimetrale, potendo quindi mettere delle mensole che vanno dal pilastro alla parete stessa in modo tale che si crei anche un divisore all’interno della stanza.

3- CREARE DEI SEPARE’ SFRUTTANDO UN PILASTRO

Non è certamente il modo più economico, ma di certo è il modo più elegante se l’ambiente ce lo permette. Anziché pensare ad un solo pilastro, in questo caso dobbiamo pensare di sdoppiarlo o triplicarlo. Infatti, per creare dei separè all’interno della stanza, andremo a creare una serie di cloni anche di misure differenti, che unite tra loro con rivestimenti, basi, giochi di mensole e quant’altro, crei un vero e proprio complemento d’arredo unico ed inimitabile.

Addirittura nell’immagine è stato inglobato un piano che funge anche da scrittoio o scrivania.

Mai dare limiti all’immaginazione…

4- INTEGRARE UN PILASTRO IN CUCINA

Se ci troviamo il pilastro come in questo caso vicino l’ambiente cucina, allora possiamo inglobarlo all’interno della stessa, in modo tale che diventi corpo integrante, facendolo fungere sia come partenza che come terminale di un blocco isola o penisola.

Ma attenzione perché anche come elemento al centro di un’isola, se ben organizzato, il pilastro assume importanza rilevante a livello di design.

Ultima chicca per la cucina è che anche in questo caso l’idea di una pittura lavagna sarebbe ottima da sfruttare.

Spero di averti aiutato a risolvere il problema con il tuo Pilastro.

Per tutte queste possibilità, potete ovviamente farle presente al vostro arredatore di fiducia.

Ricordati che di sicuro la cosa migliore è affidarsi a persone molto competenti che possono aiutarti, e sicuramente in situazioni molto complesse come quelle di un pilastro, utilizzo della progettazione 3D ma soprattutto della Realtà Virtuale, può aiutarti ad evitare errori che poi dovrai piangere per diversi anni.

Non conosci la Realtà Virtuale nel mondo del mobile???

Prova a leggere di cosa si tratta e scopri la nostra promozione cliccando il pulsante delle promozioni attive.

Vi aspettiamo

Ciao, vuoi approfittare delle nostre promozioni attive per arredare la tua casa??

Clicca il pulsante BLU ed accedi alla sezione riservata a tutte le promozioni di CASANOVA ARREDAMENTI

Ciao sono Marco Inverardi, titolare dell’azienda CASANOVA ARREDAMENTI

Mi occupo di arredamento da circa 16 anni, infatti ho iniziato a lavorare nel settore dal 2003, dapprima come dipendente in altri store del mobili e dal 2010 per conto mio, anno in cui è nata appunto CASANOVA a Valenzano in provincia di Bari.

La mia più grande passione in questo mondo è per la progettazione che è in continua crescita ed evoluzione, infatti oggi siamo tra i primi ad utilizzare un sistema di progettazione 3D.

In buona sostanza, grazie a programmi evoluti di grafica che gestisco personalmente, ed a strumenti come il visore ottico, possiamo farti immergere nella REALTA’ VIRTUALE, mostrandoti realmente gli spazi e come sarà la tua casa se viene arredata da noi.

Se desideri maggiori informazioni di qualsiasi tipo che possa competerci, compila il modulo che segue

commenta con il social che preferisci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu